P. Giovanni Casonato

P. Giovanni Casonato

Italiano
English

NOTE BIOGRAFICHE

P. GIOVANNI CASONATO (1938-2017)

Il 7 agosto 2017, verso le ore 23:00, all'ospedale di Vicenza, è morto il P. Giovanni Casonato. Da tempo era affetto da un tumore.

Aveva quasi 79 anni. Era nato a S. Martino di Lupari (Padova – Italia) il 30 agosto 1938.

Spinto dal vivo desiderio di farsi sacerdote e missionario, Giovanni entrò tra i Missionari Saveriani a Pedrengo il 3 ottobre 1954.

Dopo aver frequentato l’anno di noviziato a S. Pietro in Vincoli ed aver emesso la Prima Professione il 03.10.1960, il giovane Casonato continuò con la consueta formazione di base: liceo a Desio, propedeutica e teologia a Parma.

Fu ordinato Presbitero a Parma il 15 ottobre 1967.

Dopo un anno di aiuto-economo a Parma, nel 1969 padre Casonato fu destinato all’Indonesia dove, a parte alcuni periodi di riposo-aggiornamento, lavorò fino al 2004, sempre impegnato nella pastorale: Kayu Aro (’71-74’), Dumai (’75-’80), Kota Baru (’81-’82), Kayu Aro (’82-’83), Jakarta Stella Maris (’83-’89). Sawalunto (’90-’91), Padang S. Maria (’91-’93), Bukittinggi (’94-’95), Padang S. Maria (’95-’97), Padang Baru (1999-2003).

Nel marzo del 2003, a causa di problemi di salute lasciò l’Indonesia per l’Italia, andando a Vicenza per farsi visitare da alcuni specialisti. Le cure sembravano dare buoni risultati, tanto da alimentare in lui la speranza di poter ritornare in Indonesia per la fine di agosto del 2003. I medici però gli chiesero di aspettare alcuni mesi prima di ritornare in Indonesia per continuare la cura e fare i controlli.
P. Giovanni rimase in cura a Parma fino al 2004 quando, nel mese di ottobre, la Direzione Generale dopo aver riflettuto a lungo sulla situazione della sua salute e sui consigli dei medici al riguardo, decise di destinarlo alla Regione d’Italia. Così dal dicembre del 2004 P. Casonato fu destinato alla comunità di Vicenza dove fu impegnato nel ministero.

Il 7 agosto 2017 padre Casonato concluse il suo pellegrinaggio terreno per essere ammesso nella Dimora Celeste.

Riposi in pace.


 Fr. GIOVANNI CASONATO (1938-2017)

Fr. Giovanni Casonato died in hospital in Vicenza, Italy, on 7 August 2017; born in S. Martino di Lupari (Padua – Italy), on 30 August 1938, he was 78 years old.

Inspired by the desire to become a priest and a missionary, Giovanni joined the Xaverian Missionaries in Pedrengo on 3 October 1954.

At the end of the Novitiate year in S. Pietro in Vincoli, he made his First Profession on 3 October 1960 and continued with the rest of the initial formation program: lyceum in Desio, introductory year and theology in Parma.

He was ordained priest in Parma on 15 October 1967.

After one year as assistant treasurer in Parma, in 1969 he was assigned to Indonesia where, with the exception of a few periods of rest-aggiornamento, he worked until 2004, always in the pastoral ministry: Kayu Aro (1971-74), Dumai (1975-80), Kota Baru (1981-82), Kayu Aro (1982-83), Jakarta Stella Maris (1983-89). Sawalunto (1990-91), Padang S. Maria (1991-93), Bukittinggi (1994-95), Padang S. Maria (1995-97), Padang Baru (1999-2003).

In March 2003, health problems forced him to return to Italy. He went to Vicenza where he was treated by some specialists. Initially the treatment seemed to be giving good results and he hoped to return to Indonesia by the end of August 2003. However, the doctors asked him to wait for a few more months so that they could continue treatment and carry out more tests.
Fr. Giovanni remained under medical supervision in Parma until 2004 when, in the month of October, the General Direction decided, on the advice of the doctors, to assign him to the Region of Italy. In December 2004 he was assigned to the community of Vicenza, where he worked in the pastoral ministry.

May he rest in peace.

Logo saveriani

XAVERIAN MISSIONARIES
Copyright © 2018

This site uses cookies in according to privacy, copyright & cookies policies. By clicking "OK" the user accepts that use.