USA

USA

Beginning in Oct. 2017 Fr. Michael Davitti took part in a nine months long course on "Centering Prayer" called "Contemplative Living". The course was held in Beacon, NY and will end in June 2018. The 19 participants, coming from different states of the Union met regularly a weekend each month.  Fr. Michael was the only clergy in attendance. "The goal of this course was to enable participants to created a contemplative life-style in today's world. The participants were led to experience God's presence within themselves. A presence that is closer than breathing, closer than thinking, closer than consciousness itself.

We felt that “Centering Prayer” was adding depth of meaning to our prayer–life and facilitated the movement from a more “active” modes of prayer to a more “receptive” prayer which led the participants to "resting in God" and created an attitude of friendship, trust, and love.

This Nine-Month Course enabled one to practice "contemplative living " according to one’s own lifestyle through: deepening our experience of Centering Prayer, Lectio Divina, logging and Spiritual Reading. Each weekend included a review of the previous month’s spiritual practices".

It is the desire of Fr. Michael that in the near future we could hold similar formation meetings at our house, offering the “refreshing water” of the Holy Spirit to our fellow men/women who seem to be so thirsty for it (John 7:37-38).


A partire da ottobre 2017, p. Michele Davitti ha preso parte a un corso di nove mesi su "Centering Prayer" chiamato "Contemplative Living". Il corso si è tenuto nella cittadina di Beacon, NY e si concluderà nel giugno 2018. I 19 partecipanti, provenienti da diversi stati degli Stati Uniti, si incontravano regolarmente un fine settimana ogni mese. P. Michele era l'unico sacerdote presente. "L'obiettivo di questo corso era di aiutare i partecipanti a scoprire e vivere uno stile di vita contemplativo per il mondo di oggi. I partecipanti erano guidati a sperimentare la presenza di Dio in se stessi. Una presenza che è più vicina del respiro, più vicina del pensare, più vicina della coscienza stessa. Abbiamo toccato con mano come la "Centering Prayer" aggiungesse profondità di significato alla nostra vita di preghiera e facilitasse il passaggio da modi di preghiera più "attivi" a una preghiera più "ricettiva" che ci portava da una parte a "riposare in Dio" e dall'altra a creare un più profondo atteggiamento di amicizia, fiducia e amore.

Questo corso di nove mesi ci ha permesso di vivere la "vita contemplativa" secondo la nostra realtà quotidiana attraverso: l'approfondimento della nostra esperienza circa la "Centering Prayer", Lectio Divina, diario e lettura spirituale. Ogni mese poi si rivedeva le pratiche spirituali del mese precedente".

È desiderio di p. Michele che nel prossimo futuro potremmo tenere simili incontri di formazione a casa nostra, offrendo "l'acqua viva" dello Spirito Santo a tutte quelle persone che sembrano interessate a questo cammino (Giovanni 7: 37-38).

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy. Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.